Droga, in manette 24enne, aveva nascosto la cocaina in una presa dell'aria dell'auto

A Campagnano i carabinieri perquisendo la vettura del giovane fermato hanno rinvenuto dosi di cocaina nascoste in una presa d’aria all’interno dell’abitacolo del veicolo oltre alla somma in contanti di 600 euro.

printDi :: 22 settembre 2022 17:00
Campagnano la droga rinvenuta nell'auto

Campagnano la droga rinvenuta nell'auto

(AGR) Si comunica, nel rispetto dei diritti dell’indagato (da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) e al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito, che nella tarda serata di venerdì 16 Settembre,  i Carabinieri di Campagnano di Roma, nel corso di un servizio finalizzato alla repressione dei reati in ambito stupefacenti, hanno arrestato un 24enne albanese con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri hanno notato il giovane a bordo della sua autovettura in un parcheggio isolato lungo la via Cassia all’altezza del km 34+400 e hanno deciso di eseguire un controllo.

Mentre si avvicinavano, i militari hanno notato il giovane che cercava di disfarsi di un involucro, nascondendolo sotto un bancale vicino all’autovettura. Recuperata la bustina, i Carabinieri hanno rinvenuto 13 dosi di cocaina decidendo quindi di operare una perquisizione, personale e veicolare, che ha portato al rinvenimento di ulteriori 3 dosi della stessa droga nascoste in una presa d’aria all’interno dell’abitacolo del veicolo, per un peso complessivo di circa 10 g, oltre alla somma in contanti di 600 euro. L’arresto è stato convalidato e il 24enne è stato poi sottoposto agli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE