Codacons: chiediamo commissariamento della Regione Lombardia per la gestione sanitaria, salute della collettività a rischio

Medici di Famiglia contro la Lombardia: Piano per la fase due inconsistente

printDi :: 23 aprile 2020 12:13
Codacons Lombardia

Codacons Lombardia

(AGR) Durissimo attacco dei medici di famiglia alla Regione Lombardia in merito alla risoluzione sulla Fase duedella lotta al Coronavirus approvata dal Consiglio Regionale. 

Secondo i medici il piano proposto lascia inalterate tutte le criticità riscontrate in precedenza, senza risolvere alcuno dei problemi venuti a galla; anche il Codacons aveva espresso criticità a riguardo nei giorni scorsi, purtroppo rimaste inascoltate dalla Regione.

Medici di Famglia Regione Lombardia

Medici di Famglia Regione Lombardia

Codacons: "Non ci sono più dubbi, la Lombardia deve essere commissariata per la gestione sanitaria. Sappiamo che ci troviamo di fronte ad una situazione particolarmente complessa, ma la Regione ha dimostrato di non avere alcun piano organizzativo per la gestione dell'emergenza verificatasi. Le stragi nelle RSA Lombarde; l'abbandono di centinai di cittadini a casa senza alcuna assistenza; gestione schizofrenica dei tamponi; abbandono di medici al loro stessi ecc.  Il rischio è che senza una gestione della Fase due competente si possano verificare ulteriori problemi, e una seconda diffusione del virus, soprattutto a Milano potrebbe avere effetti drammatici. Chiediamo l'immediato commissariamento della Regione Lombardia per la gestione sanitaria, solo così usciremo da questa situazione."

RSA Ospedale

RSA Ospedale

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE