"Incuria" una lettera d'amore per Roma

Un libro che ribalta i luoghi comuni sulla città eterna, indicando la via – partecipata e condivisa - per una nuova ecologia dello spazio urbano. Salvatore Iaconesi e Orietta Persico hanno scritto un libro che ribalta tutti i luoghi comuni sulla città di Roma

printDi :: 24 novembre 2021 15:07
Incuria una lettera d'amore per Roma

(AGR) Un libro che ribalta i luoghi comuni sulla città eterna, indicando la via – partecipata e condivisa - per una nuova ecologia dello spazio urbano.

Salvatore Iaconesi e Oriana Persico raccontano l’incapacità collettiva di pensare Roma come un ecosistema integrato e riflettono su come costruire una nuova ecologia dello spazio urbano, guidata dall’arte, dalla tecnologia liberata e dall’antropologia.

Dall’epica del degrado a una possibile economia fondata sulla relazione, dall’innovazione concepita come evento collettivo al rilancio del concetto di cura: il libro ribalta tutti i luoghi comuni sulla città di Roma facendo dei suoi difetti lo spazio concavo in cui l'immaginazione di un nuovo sorprendente patto sociale prende forma.

Salvatore Iaconesi e Oriana Persico, artisti, ricercatori e docenti universitari, vivono e lavorano insieme dalla fine del 2006.
Autori di opere e performance globali, accomunate dall’esplorazione dell’umanità tecnologica contemporanea e della sua continua mutazione, sono fondatori di AOS – Art is Open Source e di HER: She Loves Data, i network e centri di ricerca che usano per studiare le implicazioni psicologiche e sociali dei dati e della computazione.
Dal 2020 sono impegnati nella costituzione del Nuovo Abitare e di ARNA: l’Archivio dei Rituali del Nuovo Abitare che, per i motivi descritti in questo libro, i due artisti intendono collocare a Roma.

Il Nuovo Abitare è l’idea di un diverso ecosistema, in cui l’essere umano abbraccia la – e si riposiziona nella – rete di interconnessione che tiene insieme sapiens, animali, piante, virus, ambiente, agenti computazionali. Nuove alleanze e nuove ritualità per inventare relazioni e forme di vita impensate, in cui i dati e la computazione supportano l’interazione della cura anziché l’incuria dell’estrazione. 

Acquistando questo libro si finanzia la nascita del Nuovo Abitare.
I ricavi saranno interamente destinati all’acquisto e alla progettazione della sede che ospiterà l’Archivio dei Rituali del Nuovo Abitare (ARNA), e all’erogazione delle prime borse di studio, destinate agli studenti, per la ricerca sul Nuovo Abitare. 
www.abitare.xyz

Photo gallery

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE