Roma-Lido, una funivia per raggiungere la fermata di Acilia sud?

printDi :: 17 febbraio 2020 16:09
Roma-Lido, una funivia per raggiungere la fermata di Acilia sud?

(AGR) In attesa che la Regione Lazio affronti la questione spinosa della Roma-Lido ed avvii il risanamento della linea ferroviaria, Sinistra Italiana X Municipio torna a richiamare l’attenzione sulla stazione dei Acilia sud, una stazione iniziata e ferma da tempo, nonostante le promesse e gli impegni, ora visto che il parcheggio ed il ponte pedonale, entrambi necessari all’utilizzo della fermata, rischiano di non essere più realizzati ….Marco Possanzini lancia un’idea “provocatoria” : “Che si realizzi un’altra funivia (la terza in città?) per collegare i quartieri di Acilia sud con la stazione e sorvolare la via del mare”. “La Stazione di Acilia Sud – ricorda, infatti, Possanzini in una nota stampa -  è oramai una specie di reperto archeologico adatto a testimoniare la totale assurdità nella gestione delle risorse pubbliche. Parliamo di una stazione incompiuta, di un cantiere abbandonato che forse, prima o poi, verrà riaperto per essere terminato. Del ponte ciclopedonale di collegamento fra Acilia Sud ed il popoloso quartiere di Dragona non se ne parla praticamente più ed è tutto affondato nel porto delle nebbie.

 Addirittura l’area che sarebbe dovuta diventare parcheggio di scambio è finita all’asta in quanto la procedura di concordato preventivo accordata ad ATAC con il relativo piano prevedono, fra le altre cose, la messa all’asta del terreno in Via Ortolani in quanto definito bene “non strumentale”.

“Roma Capitale  - continua Possanzini - ha deciso di impegnare 150 milioni di euro per realizzare due, mica una, funivie nella città. Davanti a questo modo di fare, di pensare, di agire, cadono le braccia e si perdono le speranze. In mancanza del ponte ciclopedonale nella Stazione di Acilia Sud, visto che di realizzarlo non se ne parla proprio, realizziamo…la funivia, almeno potremmo collegare la futura Stazione con i popolosi quartieri di Dragona e Dragoncello. Si scherza, ovviamente, ma è l’unico modo “serio” per trattare questa realtà”. 

Photo gallery

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE