9 luglio, apre il “Drive In Cinema Paolo Ferrari”. Programmazione fino al 15 settembre. Spettacoli tutte le sere dalle 21,00.

Sarà “Tolo Tolo” un film del 2020, scritto, diretto e interpretato da Checco Zalone e prodotto da Pietro Valsecchi ad aprire le serate

printDi :: 07 luglio 2020 18:22
Ritornano i famosi anni '60 del Drive In a Roma.

Ritornano i famosi anni '60 del Drive In a Roma.

(AGR) Ostia, c’è grande attesa sul litorale romano per l’apertura del “Drive In Cinema Paolo Ferrari”, posticipata di alcuni giorni per consentire il completamento degli allestimenti e prevista per giovedì sera 9 luglio. La Commissione di Vigilanza che aveva chiesto degli aggiustamenti ha oggi dato il via libera ed approvato il progetto. Ritornano i famosi anni ’60 del Drive in a Roma. Per l’Estate romana Ostia gioca, dunque, la carta del Drive In, proponendo il ritorno al cinema in auto, che sembra essere l'unica possibile “ripartenza” sicura del grande schermo.

E’ una formula accattivante quella che propone il “Drive-In cinema Paolo Ferrari” con un’area food dedicata (apertura dalle ore 20) che prevede di ordinare la propria cena, un semplice snack od un aperitivo con una semplice telefonata ad un numero wathsapp. L’ordinazione verrà recapitata in bicicletta ed in pochi minuti o sarà possibile gustarla nella stessa area food.

Il Drive In è il più grande d’Europa, è stato realizzato su di un’area di circa 60 mila mq, adiacente ai parcheggi della multisala Cineland  in grado di ospitare fino a 460 auto e 50 moto/motorini (capienza totale 986 persone), a questi ultimi, è stata dedicata una sdraio completa di cuffie per poter ascoltare il film.

L’ascolto dall’auto potrà avvenire attraverso l’autoradio: il segnale audio del film, infatti, verrà trasmesso via FM stereo.

Lo schermo di 250 metri quadri sarà comodamente visibile da ogni parte del piazzale. Ogni piazzola di sosta è di circa 10 mq e le auto distano mediamente circa 7 metri l’una dall’altra. Spettacolo unico in programma tutte le sere dalle 21.

Per il X Municipio il nuovo Drive In di Cineland è una sorta di ritorno al passato. Sulla Colombo, infatti, sorgeva in un’area compresa tra Casalpalocco e l’Axa: il “Metro Drive”, il primo ad essere aperto in Italia e che vantava il più grande schermo tra quelli presenti in Europa.

A rilanciare il Drive In ha contribuito, senza dubbio, l’attuale, difficile momento post-lockdown, c’è voglia di cinema, ma il “distanziamento sociale” riducendo drasticamente gli spazi a disposizione nelle sale ed anche nelle arene, necessitando di ampi spazi per garantire la sicurezza, rallenta la ripresa del settore.

 La soluzione o meglio l’alternativa è il Drive-In. E così nasce il “Cinema Paolo Ferrari”.

Il prezzo di € 10,00 si intende per auto con due persone. Per gli acquisti online viene applicata una commissione.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE