Un Natale da incubo....commedia liberamente tratta da "Canto di Natale" di Charles Dickens

Teatro per ragazzi: Ebenezer Scrooge, il protagonista, traendo insegnamento dai surreali incontri che si trova ad affrontare nel corso della storia, riconosce quanto di buono ci può essere nel Natale, nel mondo circostante ed in se stesso. Lo spettacolo contiene momenti musicali con canzoni moderne

printDi :: 28 novembre 2021 15:35
Natale da incubo

Natale da incubo

(AGR) E' una rivisitazione del celebre racconto di Charles Dickens, in cui sono presenti temi come la redenzione ed il cambiamento avuti dal personaggio principale Ebenezer Scrooge, che traendo insegnamento dai surreali incontri che si trova ad affrontare nel corso della storia, riconosce quanto di buono ci può essere nel Natale, nel mondo circostante e soprattutto in se stesso. Quel lato buono che viene inizialmente nascosto da un alone di cinismo, disprezzo e tristezza e che alla fine sfocerà in una vera e propria richiesta di felicità.

La Sinossi

Al centro della storia si trovano le vicende di un anziano, tirchio e scorbutico, di nome Mr. Scrooge che, nonostante le sue ricchezze, nega aiuto ed affetto alle altre persone, specialmente le più bisognose. In modo particolare diventa sempre più rigido durante il periodo natalizio, visto dal personaggio come una perdita di tempo. Solo l'incontro con i tre fantasmi del Natale (passato, presente e futuro) potrà far cambiare idea a Scrooge, che si ritroverà tra una miriade di situazioni diverse, a vote rocambolesche, altre volte più tetre e paurose.

L’immortale classico di Natale di Dickens viene adattato in chiave moderna e divertente per far sorridere e riflettere. La solidarietà tra esseri umani è la chiave fondamentale di un testo che insegna ad aiutare il prossimo, sia esso nobile o povero, e a sentirsi arricchiti anche grazie ad un semplice abbraccio; a sentirsi ripagati grazie all’affetto di chi ci è vicino e non solo con i soldi. Lo spettacolo è arricchito da momenti musicali con canzoni moderne e conosciute delle feste natalizie e da riferimenti contemporanei. La riflessione finale mostra come la nobiltà d’animo sia più importante di qualsiasi altro bene materiale: un messaggio chiaro e preciso, che viene indirizzato all’intero pubblico in modo semplice, divertente e soprattutto festoso come il Natale.

dal 4 Dicembre "Un Natale da incubo" tratto da "Canto di Natale" di C. Dickens

Adattamento e regia di Luca Cardillo
Direzione artistica Beppe Farina

4 Dicembre - Teatro Marconi ore 15:00
5 Dicembre Teatro Nino Manfredi ore 11:00

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE