Tor Bella Monaca, sgomberati gli alloggi Ater, il Campidoglio al lavoro per riassegnare gli appartamenti

Trovata anche droga e soldi in un appartamento occupato. Si è trattato di un intervento di ripristino della legalità che ha portato a liberare una serie di alloggi pubblici occupati irregolarmente. Il comune è già al lavoro per la riassegnazione degli alloggi

printDi :: 17 settembre 2021 18:39
Tor Bella Monaca, sgomberati gli alloggi Ater, il Campidoglio al lavoro per riassegnare gli appartamenti

(AGR) Per tutta la mattinata le forze dell’ordine hanno effettuato un’operazione di sgombero di alcuni alloggi Ater, insistenti nello stabile di edilizia residenziale pubblica in viale Santa Rita da Cascia, a Tor Bella Monaca, noto come “Torre della Legalità”. Partecipavano al servizio circa 150 uomini, del VI Distretto Casilino Nuovo, del Reparto Mobile della Polizia di Stato, dei Carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca e della Polizia locale di Roma Capitale, sotto il coordinamento della Prefettura di Roma. Nel corso degli sgomberi è stata recuperata e sequestrata un certo quantitativo di droga detenuta da un pregiudicato. L’uomo, che come tanti nei caseggiati, non pagava l'affitto, ma in casa nascondeva 30 mila euro in contanti e droga. Al termine della maxi operazione odierna contro le occupazioni abusive a Tor Bella Monaca: l’amministrazione capitolina si è detta pronta ad assegnare gli alloggi recuperati

Un intervento di ripristino della legalità che ha portato a liberare una serie di alloggi pubblici occupati irregolarmente in una delle quattro torri di Tor Bella Monaca in viale Santa Rita da Cascia. Roma Capitale, tramite il Dipartimento Patrimonio e Politiche Abitative, è già al lavoro per assegnare gli alloggi che si stanno rendendo disponibili ai legittimi assegnatari.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE