Ostia, al canale dei pescatori le ruspe tornano a scavare il fondale

Navigazione sospesa per 30 giorni al fine di consentire all'impresa Celletti Costruzioni di eseguire i lavori di movimentazione della sabbia.

printDi :: 20 gennaio 2021 19:19
Ostia, al canale dei pescatori le ruspe tornano a scavare il fondale

(AGR) Le ruspe tornano sulle sponde del canale dei pescatori. L’intervento per la “movimentazione” della sabbia e quindi, l’ennesima sistemazione dell’alveo della foce del canale avrà una durata di 30 giorni e si concluderà il prossimo 18 febbraio. In particolare i lavori riguarderanno il tratto di canale compreso tra il ponte del lungomare Duilio e la foce. Per consentire l’effettuazione dei lavori è stato interdetto il transito, in entrata ed in uscita delle imbarcazioni.

Una chiusura decisa con ordinanza dalla Capitaneria di porto che nella parte dispositiva recita: “….dalla data di emanazione del presente provvedimento per una durata di 30 giorni, l’alveo del Canale dei Pescatori sul litorale di Roma, in località Ostia Lido, nel tratto compreso tra il ponte del Lungomare Duilio e la foce, sarà interessato da lavori di movimentazione di sabbia al fine del ripristino delle condizioni di sicurezza idraulica e della navigazione della foce, mediante l’utilizzo dei mezzi nautici dell’impresa Celletti Costruzioni Generali”

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE