Ospedale Bambino Gesù, Flyx, il tunnel del vento, trasforma in realtà il sogno di volare dei bambini guariti da covid

Il centro di paracadutismo indoor Flyx Roma ha organizzato un’iniziativa benefica con l'Ospedale “Bambin Gesù di Roma” per mercoledì 19 Maggio alle ore 16. In collaborazione con il Municipio VIII sarà un'esperienza unica ai bambini guariti da Covid19

printDi :: 17 maggio 2021 17:02
flyx tunnel del vento bambini guariti covid

flyx tunnel del vento bambini guariti covid

(AGR) FlyX Roma in collaborazione con il Municipio VIII hanno organizzato un'esperienza unica per i bambini guariti da Covid19 dell'Ospedale Bambino Gesù di Roma. Il centro di paracadutismo indoor Flyx Roma, infatti,  ha voluto un’iniziativa benefica con l'Ospedale “Bambin Gesù di Roma” per mercoledì 19 Maggio alle ore 16. Fly X, l'ormai noto tunnel del vento di ultima generazione, che trasforma in realtà il sogno di volare, ha aderito ad una lodevole iniziativa benefica con l'ospedale Pediatrico Bambino Gesù, regalando ai bambini che hanno purtroppo vissuto il ricovero nel reparto Covid preposto all'interno del “Bambin Gesù” un’emozionante ed avvincente giornata all'insegna del divertimento. Questo grazie all’idea di Max Graziosi e Giuseppe Cossu, campione italiano sia nella disciplina indoor che outdoor (medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali 2018), responsabili della struttura. L'emozione di volare è qualcosa che va al di là di un semplice sogno, ed è per questo che tutta la famiglia di flyX in accordo con Amedeo Ciaccheri, Presidente del Municipio Roma VIII hanno scelto di poter donare a questi bambini, ex pazienti del reparto Covid del Bambin Gesù di Roma, una giornata interamente dedicata alla spensieratezza e l'ebbrezza del volo indoor, completamente al sicuro anche e soprattutto dal punto di vista delle norme igienico-sanitarie anti-Covid19.

"Aspettavamo che le condizioni sanitarie permettessero di concretizzare uno splendido regalo dedicato ai più piccoli che abbiamo immaginato insieme ai FlyX e alla Direzione Sanitaria del Bambino Gesù. Un volo liberatorio anche a simbolo della strada intrapresa verso il superamento di una emergenza sanitaria che ha segnato questi quattordici mesi nella vita della nostra città, del nostro Paese e del Mondo. Voglio ringraziare FlyX, il Bambino Gesù e tutte le famiglie che hanno voluto partecipare a questo momento di gioia e condivisione." - ha affermato Amedeo Ciaccheri, Presidente del Municipio Roma VIII

In Italia l'attività di paracadutismo indoor o indoor skydiving è stata, fino ad oggi, limitata a poche location, ma Fly X ha in programma, nei prossimi mesi, di realizzare in tante città italiane un numero di gallerie del vento, che daranno a chiunque la possibilità di provare le sensazioni di questo sport nato negli Usa negli anni ’90. A prova di bambino dunque, ma soprattutto un’idea che favorisce lo spirito di speranza e condivisione in un momento storico e sociale in cui a rimanere penalizzata dal confinamento in casa sembra essere stata proprio la fascia dei più piccoli, che in questo ultimo anno, a causa della pandemia, non ha potuto usufruire di spazi all'aperto e momenti di allegria assieme ai propri coetanei. In virtù del grande lavoro portato a termine dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù per gestire al meglio l’emergenza pandemica a livello infantile, FlyX dona un sorriso e soprattutto un’esperienza unica nel suo genere a bambini che più di chiunque altro hanno sofferto la crisi legata al Covid nell'ultimo anno e mezzo.

Photo gallery

flyx tunnel del vento

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE