X Municipio, guerra alle discariche....

L'assessore Ieva: stipulata con AMA una convenzione per la rimozione dei rifiuti sopra i 5 mq e avviato l'attività di contrasto all'abbandono dei rifiuti e il controllo del territorio con foto trappole e videocamere fisse investendo importanti fondi a bilancio

printDi :: 07 luglio 2020 16:24
discarica acilia  bordo strada

discarica acilia bordo strada

(AGR) Continuano a fiorire nel X Municipio le discariche. Il degrado delle aree verdi, sopratutto nell’hinterland è sotto gli occhi di tutti. Le denunce dei cittadini sono decine, ma la situazione peggiora, nonostante l’impegno dell’amministrazione. “Stiamo lavorando affinché l'abbandono dei rifiuti si riduca fino a sparire. È un'impresa, lo ammetto, ma sarebbe stato peggio arrendersi senza lottare. – afferma l’assessore Alessandro Ieva, impegnato in prima linea nel contrasto all’abbandono dei rifiuti - Ci siamo attivati con Ama per organizzare raccolte straordinarie, con il Dipartimento Risorse Economiche di Roma Capitale e Aequa Roma per il recupero dell'evasione Ta.Ri., stipulato, infinre, una convenzione quadro per la rimozione dei rifiuti sopra i 5 mq e avviato l'attività di contrasto all'abbandono dei rifiuti e il controllo del territorio con foto trappole e videocamere fisse investendo importanti fondi a bilancio”. Uno sforzo economico che sino ad oggi non ha dato gli effetti sperati, troppo spesso le discariche che venivano eliminate lasciano il posto ad altri accumuli di detriti. Ieva va avanti per la propria strada ed annuncia:”Questa settimana, intanto, abbiamo previsto interventi consistenti di rimozione rifiuti a CentroGiano, Infernetto e sulla Via Ostiense”.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE