Nuovo ponte della Scafa, chiesto un Consiglio comunale per una soluzione definitiva

Demos Fiumicino: i cittadini aspettano da troppo tempo che si riesca a trovare una soluzione  al problema dei collegamenti  stradali tra il Comune di Fiumicino e il X Municipio. Un progetto redatto 15 anni fa  e diventato inutile per come è stato ideato.

printDi :: 22 aprile 2021 20:24
Nuovo ponte della Scafa, chiesto un Consiglio comunale per una soluzione definitiva

(AGR) "I cittadini aspettano ormai da troppo tempo che si riesca a trovare una soluzione  al problema dei collegamenti  stradali tra il Comune di Fiumicino e il X Municipio . Il Comune di Roma, responsabile  della realizzazione del nuovo Ponte della Scafa, continua a mantenere  “in essere ” e solo su carta, un progetto  ormai obsoleto  e diventato inutile per come è stato ideato. Infatti, per il progetto del nuovo Ponte  della Scafa  redatto oltre   15 anni fa, oggi si sta pensando a  importanti  e costose varianti. Non dobbiamo neanche sottovalutare il problema  dei vincoli e dei numerosi pareri, ormai scaduti o addirittura ancora mancanti.

Tutto questo rende difficile, se non impossibile, la sua realizzazione in una zona definita ad alto pregio  archeologico e ambientale. Associazioni, Comitati e Movimenti Politici  non vogliono che qualcuno dia inizio a dei  lavori che poi non potranno essere portati a termine. A Fiumicino  dopo 10 anni sono ancora evidenti i segni lasciati dell'ex cantiere del Porto della Concordia. 

Per questi motivi abbiamo chiesto in modo formale, sostenuti anche da  altre forze politiche locali, di convocare al più presto un Consiglio Comunale, che possa però essere aperto anche ai rappresentanti del  X Municipio ed alle Associazioni  e Comitati. E’ ormai diventato urgente e necessario prendere atto dell'attuale situazione di stallo e cercare la soluzione migliore per dare finalmente delle risposte al grande problema dei collegamenti tra i due territori". Ferreri Maurizio Capogruppo di Demos Fiumicino

Photo gallery

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE