Ostia primi allagamenti, dove sono finiti i soldi per i tombini e caditoie?

Marco Possanzini, Sinistra italiana X Municipio denuncia: Che fine ha fatto il mezzo milione di euro destinato alla disostruzione di tombini e caditoie? I lavori dovevano essere eseguiti all’inizio del 2020 ma ad oggi non se ne ha notizia alcuna.

printDi :: 23 settembre 2020 14:42
Ostia primi allagamenti, dove sono finiti i soldi per i tombini e caditoie?

(AGR) Prime piogge uguale primi allagamenti. “E’ bastato il primo temporale autunnale per allagare, a macchia di leopardo, strade e marciapiedi di quasi tutto il Municipio X.  – scrive Marco Possanzini SI X Municipio - Eppure la sicurezza idraulica, la pulizia di tombini e delle caditoie, la famigerata manutenzione ordinaria delle reti drenanti delle acque piovane, erano alcuni fra i cavalli di battaglia del M5S.

Più precisamente va ricordato che la Giunta di Pillo ha chiesto e ottenuto nel 2019 mezzo milione di euro per la disostruzione di pozzetti drenanti e caditoie, lavori che dovevano essere eseguiti, almeno stando alle promesse dell’Assessore Ieva, nei primi mesi del 2020.  Ad oggi, durante i primi giorni d’autunno 2020, a pochi mesi dall’inizio del 2021, di questi lavori di ripristino della funzionalità idraulica di pozzetti e caditoie non si ha notizia alcuna. In particolare l’Assessore Ieva, da sempre impegnato sul tema, non può adesso trincerarsi nel silenzio facendo finta che le dichiarazioni di inizio anno non valgono più. Dove è finito il mezzo milione di euro destinato alla disostruzione di tombini e caditoie?

Perché i lavori di messa in sicurezza idraulica non sono partiti? La Giunta di Pillo risponda in aula sull’utilizzo, o peggio sul mancato utilizzo, di queste risorse. Serve assoluta chiarezza. Non vorremmo che queste risorse, in tutto o in parte, siano finite a finanziare altro. Faremo accesso agli atti per capire la destinazione di questi fondi e presenteremo un documento in Municipio”

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE