Infernetto, tentata "evasione" degli immigrati in quarantena, Picca (Lega): la situazione è critica

All'Infernetto gli immigrati in quarantena avrebbero tentato di uscire, tirando anche i piatti dalle finestre per protesta. A scatenare la protesta sarebbe anche l'immondizia ammucchiata per il mancato passaggio dell'AMA nel centro

printDi :: 17 ottobre 2020 22:18
via Porrino edificio che ospita gli immigrati

via Porrino edificio che ospita gli immigrati

(AGR) "In Via Alfredo Porrino, - si legge su unba nota diramata da Monica Picca (Lega) - all'interno di un palazzo che un privato ha messo a disposizione del Comune di Roma, ci sono degli immigrati in quarantena che oggi avrebbero tentato di uscire innescando una sorta di rivolta, arrivando anche, come segnalato da un gruppo di residenti testimoni, a lanciare i piatti dalle finestre.

Sul posto sono sopraggiunte le forze dell'ordine, ma alla tentata “evasione” che ha originato la sommossa, si aggiunge anche un'emergenza sanitaria, confermata dai residenti, dato che nel plesso in questione non passano da giorni a raccogliere i rifiuti.La mala gestione di questa situazione, a livello non solo territoriale, ma a questo punto, anche sanitario accende i riflettori su un Municipio lasciato praticamente allo sbando.

A tal proposito, - ha concluso la Picca - lunedì prossimo presenterò una question time per capire qual è la problematica alla base di questo caos e, soprattutto, per comprendere come sta avvenendo la gestione di questa emergenza".

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE