AGR Web

Quotidiano Multimediale


AGR Video on Line
Ostia, i cittadini si mobilitano per la rinascita di Castelfusano
Comune di Pomezia - Incendio Eco X, arrivano le analisi di Arpa Lazio
Ostia, inizia la corsa alla Presidenza del X Municipio
IX Municipio, Forza Italia accelera e presenta la squadra
Incendio alla 'Eco X' di Pomezia
Acilia, crolla una palazzina di due piani
Abilmente Roma: arriva Miss Cake e l'arte incontra la dolcezza
Meryl Streep alla Festa del Cinema di Roma
La sfida di Mauro, tra voragini stradali e marciapiedi dissestati
Festival del cinema di Roma Arriva Michael Bublè
Notizie
Link Utili

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

  

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI

Notizie Regionali
Area Riservata
Login:
Password:
Regione: Lazio    Sezione: Cronaca16/05/2017 13.17.00

Roma-Lido, senza sovrappasso e parcheggi Acilia sud non serve

Allarme del Comitato di quartiere macano circa un milione e mezzo di euro per concludere le opere e consentire il pieno utilizzo della stazione



(AGR) I residenti ad Acilia sud probabilmente il treno della RomaLido, nonostante una stazione dedicata, dovranno continuare ad andarlo a prenderlo ad Acilia centro. Le opere accessorie previste dal piano non sarebbero state finanziate e quindi questo comporterà una serie di ritardi nella definizione del progetto e nell’entrata in funzione della nuova fermata. Infatti, con una nota dettagliata il Comitato civico di Acilia sud ha ripercorso l’intera questione, lanciando l’allarme: “A seguito della commissione comunale congiunta LL.PP. e Mobilità presente l’Assessore all’Urbanistica e Infrastrutture Arch. Luca Montuori del 27 marzo scorso, - si legge su una nota diffusa dal Comitato di quartiere - si accertò il mancato posizionamento nel piano investimenti 2017- 2019, delle opere accessorie sovrappasso e parcheggi annessi alla costruenda stazione di Acilia sud (Dragona) sulla linea Roma – Lido. Preso atto di questo il SIMU, preposto a seguire il procedimento e rappresentato dal direttore Ing. Roberto Botta, riferiva dell’impossibilità a proseguire qualunque intervento se prima le cifre, pari ad € 3.944.875 non fossero riposizionate nel piano investimenti.

La giunta capitolina, nel predisporre l’assetto di bilancio non ancora deliberato non riposizionava l’intero importo (e qui sta il “giallo”….) ma il valore parziale di € 2.500.000,00. Di tale ingiustificato importo, ricordando che sono opere finanziate dalla Regione Lazio, chiedemmo, lo scorso 20 aprile, con comunicazione certificata a tutti gli interessati, compreso l’Assessore al bilancio, motivazioni sollecitando una nuova convocazione della Commissione. Venerdì scorso siamo venuti in possesso di comunicazione dell’11 maggio da parte del Dipartimento Programmazione e attuazione Urbanistica Direzione Trasformazione Urbanistica U.O. Attuazione aree di recupero urbano, che informava la Sindaca Virginia Raggi, la capogruppo del partito democratico Michela Di Biase ed il SIMU, che a seguito di riunione del 04/04/2017 il personale del Dipartimento proveniente dal soppresso dipartimento alle periferie, ha fornito documentazioni e informazioni necessarie al personale del SIMU per riproporre le opere predette nell’assetto di bilancio. E’ una semplice comunicazione di servizio che indica il SIMU quale ufficio operativo dei procedimenti, ma non da risposte a la mancanza di circa 1.500.000,00 di euro.

Da quanto possiamo dedurre, - continua la nota - per quanto fino ad oggi emerso, sembrerebbe mancare il progetto esecutivo del sovrappasso che è l’opera da ritenersi dominante per i cittadini del Villaggio San Francesco, Villaggio Africa, Dragoncello, Dragona, Bagnoletto che sono poi quelli che dagli anni ’90 hanno perorato la richiesta della stazione.

Speriamo di ricevere a breve delle risposte puntuali, ritenendo che i cittadini dell’entroterra del Municipio X non possono accettare riduzioni ingiustificate sulle due opere accessorie che, se non realizzate così come finanziate vedrebbero allungarsi i tempi per fruire in modo compiuto della stazione di Acilia sud che sarà ultimata, come riferitoci da Atac, per fine anno”.


 



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV
La TV a Portata di Click